guida pratica - Marine Aquarium Design Schede acquario marino mediterraneo - Marine Aquarium Design Schede acquario marino tropicale - Marine Aquarium Design

Amphiprion ocellaris

mercoledì 22 luglio 2015

Presenta una colorazione rosso - arancio intensa, con tre bande bianche con i bordi neri sottili, in alcuni casi assenti

VAI AI PESCI TROPICALI DISPONIBILI

Nome scientifico: Amphiprion ocellaris

Nome comune: pesce pagliaccio, pesce anemone, Nemo

Classificazione tassonomica

Phylum: Chordata

Classe: Actinopterygii

Ordine: Perciformes

Sottordine: Labroidei

Famiglia: Pomacentridae

Sottofamiglia: Amphiprioninae

Genere: Amphiprion

Specie: Amphiprion ocellaris

Descrizione: Presenta una colorazione rosso - arancio intensa, con tre bande bianche con i bordi neri sottili, in alcuni casi assenti

Habitat: scogliere coralline

Diffusione: Oceano Pacifico occidentale e Indiano orientale

Alimentazione: cibo di origine animale, non presenta particolari difficoltà, accetta mangime fresco, vivo, surgelato, liofilizzato,…

Caratteristiche particolari: ama vivere in simbiosi con il suo anemone, se in acquario non è presente un anemone, si accontenta di coralli molli come Sarcophyton, Lobophyton, Xenia, …

Taglia massima: 8 cm

Compatibilità: è un pesce territoriale, in un anemone, può vivere solo una coppia di pesci pagliaccio

Consigli per l’allevamento: pesce da inserire preferibilmente in coppia, con almeno un anemone o corallo, con cui possa andare in simbiosi, per ogni coppia che si intende allevare

Difficoltà: facile, gli Amphiprion ocellaris, anche se territoriali, sono dei pesci che vivacizzano l’acquario, senza creare particolari problemi

Riproduzione: gli Amphiprion ocellaris sono ermafroditi proterandrici, cioè nascono maschi e in presenza di altri maschi, il maschio dominante può diventare femmina la deposizione delle uova può avvenire ogni 10-15 giorni